Agenzia matrimonilae Elena Monti

 

Legislatura 16 Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-05963
Atto n. 4-05963

Pubblicato il 28 settembre 2011
Seduta n. 611

LANNUTTI – Al Ministro dello sviluppo economico. -

Premesso che:

sul sito www.elianamonti.it si legge: «Eliana Monti è la più grande agenzia matrimoniale Italiana che si occupa di Single. Adesso chiamato Club per single ma precedentemente conosciuto come agenzia matrimoniale. Il nostro obiettivo è quello di creare le possibilità per conoscersi al fine di fare amicizie con le quali condividere interessi, hobby e passare il tempo libero Organizziamo vacanze e weekend per single, incontri a tu per tu, feste, momenti culturali, viaggi e vacanze, gruppi di discussione e tutto ciò che serve a riempire la vita da single»;

su alcuni siti di consumatori sono pubblicati numerosi reclami di utenti insoddisfatti e raggirati in quanto l’agenzia non solo non mantiene le promesse fatte alla stipula del contratto ma non rispetta nemmeno le richieste esplicitate in una scheda formale in cui si elencano le caratteristiche che deve avere il partner che il cliente sta cercando. Inoltre detti contratti impegnano il cliente con l’agenzia matrimoniale per anni a costi elevati;

alcuni clienti si sono rivolti agli avvocati e cercano, attraverso un forum altre persone che sono state raggirate per portare in Tribunale i titolari dell’agenzia in questione. Secondo una donna che è stata cliente dell’agenzia, tutti coloro che si sono affidati al finanziamento, nella buona fede di avere un aiuto da Eliana Monti, oggi si ritrovano a mantenere una azienda che non solo non si attiene a quanto promesso ma gioca sulla emotività, sensibilità e tanta solitudine degli iscritti. Sono tanti che si lamentano, anche su altri siti. Facendo appello affinché tutti gli scontenti non abbiano timore di farsi avanti per intentare causa ad Eliana Monti e farsi restituire i soldi, corrisposti alla società finanziaria in ordine alla quale la signora formula accuse di scarsa serietà professionale,

si chiede di sapere quali iniziative di competenza il Governo intenda attivare, compreso un monitoraggio sull’attività dell’agenzia, per tutelare i cittadini single in cerca dell’anima gemella, spesso raggirati da contratti capestro che impongono al sottoscrittore di onorare gli impegni economici anche mediante pagamenti rateizzati, anche in caso di insuccesso ed evidente insoddisfazione per il servizio offerto.

Senza categoria

Leave a Reply