Incarichi pres. Inps Mastrapasqua e moglie

 

Mostra rif. normativi

Legislatura 16 Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-07540
Atto n. 4-07540

Pubblicato il 24 maggio 2012, nella seduta n. 730

LANNUTTI – Al Presidente del Consiglio dei ministri e ai Ministri dell’economia e delle finanze, dello sviluppo economico e del lavoro e delle politiche sociali. -

Premesso che, a quanto risulta da informazioni in possesso dell’interrogante, la moglie del Presidente dell’INPS, Maria Giovanna Basile, ricoprirebbe ed avrebbe ricoperto svariati incarichi in numerose società;

in particolare attualmente ricoprirebbe l’incarico di Sindaco effettivo fino al 31 dicembre 2013 presso l’Istituto fiorentino di cura e assistenza SpA, di Sindaco supplente fino al 31 dicembre 2013 presso Direction projects SpA, di Sindaco effettivo fino al 14 maggio 2019 presso Santa Chiara Firenze SpA, di Sindaco effettivo fino il 30 giugno 2012 presso Società azionaria laziale immobiliare costruzioni SpA, di Presidente del Collegio sindacale fino al 31 dicembre 2013 presso Barocco Roma Srl, di Sindaco effettivo fino al 31 dicembre 2012 presso Marcantonio SpA, di Sindaco effettivo fino al 6 luglio 2013 presso Produzione imballi alimentari SpA, di Sindaco effettivo fino al 31 dicembre 2012 presso la Rai SpA, di Sindaco supplente fino al 31 dicembre 2012 presso Finemi SpA, di Sindaco supplente fino al 31 dicembre 2012 presso Giomi Rsa, di Sindaco effettivo fino al 2019 presso Faleri ceramica sanitari SpA, di Sindaco effettivo carica fino al 23 luglio 2013 presso Cappellani Gioni SpA, di Sindaco supplente fino al 2019 presso Rentest SpA, di Sindaco supplente fino al 24 giugno 2013 presso Aci Sardegna Società gestione servizi SpA, di Sindaco effettivo fino alla prossima assemblea presso Atesia-Telemarketing, comunicazione telefonica e ricerche di mercato, di Sindaco supplente fino al 31 dicembre 2013 presso Directional projects SpA, infine di socia della Gdb consulting Srl;

inoltre avrebbe avuto incarichi presso Vecar SpA, Auto D’Elite SpA, Aci Vallelunga SpA, Marcantonio Holding Srl, Siri SpA, Panama editore Srl, Giomi Real Estate SpA, Gionti SpA, consorzio Lottomatica giochi sportivi, Centro carta ed affini SpA, Tredici SpA, Targasys Srl, Almavida Sud SpA, Sicos Srl, In Action Srl, Euromedia marketing service SpA, Telcos SpA, Semikron SpA, Finsiel consulenza e applicazioni informatiche SpA, Cos communication services SpA, Studio per i progetti di impresa Srl, Bellini & Notarianni Srl, Panama media Srl, H-Elite Srl, Graziano Buonanno e figli Srl, Spring Srl, Vecar holding Srl, Elmec distribuzione energia Srl, Cosesa Srl, Polomar, Cliniche moderne SpA, Almaviva Finance SpA, Almawave Srl, Telecontact center SpA, Igit SpA, immobiliare economica Poggio Pertuso lotto sud Srl, Omicron industriale Srl, Plaza SpA, Codispre società cooperativa edilizia, Capital società finanziaria SpA, Teleippica Lazio Srl, Nuova edilizia moderna società cooperativa edilizia, Con.E.Co, Romana immobiliare, Servizi amministrativi contabili e tributari Srl, Villaggio 87 società cooperativa edilizia, Cliniservice Srl, Saviotti e Canuti SpA, Radio Flash 89,500, Almaviva TSF SpA, Almaviva technologies Srl, Mutua italiana assistenza sanitaria, Geneconit Srl, consorzio Italia, Semikron Srl, Roses hotels Srl, Only Srl, Costruttori romani riuniti Srl, Almaviva contact SpA, Tmd immobiliare Srl, Almaviva-the italian innovation company SpA, Amtec SpA, Krene Srl, Coswell Srl, Italstem SpA, Varm Srl, Faleri ceramica sanitari SpA;

considerato che il Presidente dell’Inps Antonio Mastrapasqua ricopre ben 25 incarichi, tra cui: Vice presidente del Consiglio d’amministrazione in carica fino al 31 dicembre 2013 e consigliere in carica fino al 31 dicembre 2013 di Equitalia centro SpA; Sindaco effettivo dal 1996 fino ad approvazione di bilancio di Spiral tools SpA; Vice presidente del Consiglio di amministrazione in carica fino al 31 dicembre 2013 e consigliere in carica fino al 31 dicembre 2012 di Equitalia nord SpA; Presidente del collegio sindacale in carica fino al 31 dicembre 2012 di Telecontact center SpA; Sindaco effettivo dal 24 gennaio 1996 di Pastificio Bettini Zannetto SpA; Presidente del collegio sindacale in carica fino al 31 dicembre 2012 e Sindaco effettivo in carica fino al 31 dicembre 2012 di Emsa servizi SpA (in liquidazione); Presidente del collegio sindacale in carica fino al 31 dicembre 2013 di Groma Srl; Sindaco effettivo in carica fino al 26 gennaio 2013 di Consel-consorzio Elis per la formazione professionale superiore; Sindaco supplente in carica fino al 31 dicembre 2012 di Telecom Italia media SpA; Presidente del collegio sindacale in carica fino al 2019 e Sindaco effettivo in carica fino al 2019 di Mediterranean nautilus Italy SpA; Sindaco effettivo in carica fino al 31 dicembre 2013 di Coni servizi SpA; Presidente del collegio sindacale in carica fino al 31 dicembre 2013 di Telenergia Srl; Sindaco effettivo in carica fino al 2018 di Autostrade per l’Italia SpA; liquidatore, dal 12 dicembre 2003 fino alla revoca, di Office automation products Srl; Presidente del collegio sindacale in carica fino al 31 dicembre 2012 di Rete autostrade mediterranee SpA; Presidente del collegio sindacale in carica fino al 31 dicembre 2012 di Aquadrome Srl; Presidente del collegio sindacale in carica fino al 31 dicembre 2012 di Eur tel Srl; Presidente del collegio sindacale in carica fino al 31 dicembre 2012 di Eur power Srl; Presidente del collegio sindacale in carica fino al 17 giugno 2013 di Eur congressi Roma Srl; Presidente del Consiglio di amministrazione in carica fino al 31 dicembre 2013 e consigliere fino al 31 dicembre 2013 di Equitalia sud SpA; Sindaco effettivo in carica fino al 31 dicembre 2013 di Loquendo SpA; Direttore dell’Ospedale israelitico di Roma; Presidente di Idea Fimit Sgr,

si chiede di sapere:

se al Governo risulti che si possa configurare un conflitto di interessi tra i numerosi incarichi ricoperti dalla signora Maria Giovanna Basile, tra cui quello presso un’azienda pubblica, e la posizione del presidente Antonio Mastrapasqua anche relativamente ad eventuali consulenze e forniture o altre interferenze tra le società in cui costoro svolgono le rispettive funzioni, al fine di verificare la trasparenza, la legittimità e la correttezza degli atti posti in essere;

se i molteplici incarichi del dottor Mastrapasqua in aziende così importanti lascino il tempo necessario di poter curare gli interessi di milioni di lavoratori iscritti all’Inps, il cui bilancio di esercizio 2011 dovrebbe chiudersi con 800 milioni di utili, non essendo stati conteggiati, a giudizio dell’interrogante inspiegabilmente, il fondo svalutazioni crediti per circa 3 miliardi di euro e i fondi di ammortamento;

quali iniziative intenda assumere al fine di dirimere ogni eventuale conflitto di interessi che possa interessare il Presidente dell’Inps.

Senza categoria

Leave a Reply